ROMA MISTERIOSA: IL MUSEO DELLE ANIME DEL PURGATORIO E LA MERIDIANA

Sul Lungotevere Prati si segnala la presenza di un curioso museo, quello delle Anime del Purgatorio, allestito tra le mura della neogotica Chiesa del Sacro Cuore del Suffragio che ricorda un po’ il Duomo di Milano ma in miniatura.

All’interno di questo museo è possibile vedere, dopo essersi messi d’accordo con il parroco, oggetti particolari come le “impronte di fuoco” che le anime del purgatorio avrebbero lasciato impresse su tavolette di legno, libri antichi, stoffe e vestiti.

 

Tale raccolta venne costituita da padre Vittore Jouet alla fine del XIX secolo per dimostrare l’esistenza dell’Oltretomba. In realtà fece un favore agli studiosi di fenomeni paranormali raccogliendo insieme pezzi interessanti e unici come le impronte di fuoco lasciate su vari oggetti dalle anime desiderose di manifestare la loro presenza in questa nostra dimensione.

Anche qui a Roma ritroviamo una meridiana astronomica, simile a quella presente nel Duomo di Milano e a Saint Sulpice. Per vederla dobbiamo recarci nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli, in Via Cernaia 9, proprio di fronte alla Stazione FS Termini.

 

La meridiana detta “Linea Clementina” si trova tracciata in maniera obliqua sul pavimento transetto, che insieme alla navata compone una croce greca, analoga alla croix pattée dei cavalieri Templari. Una targa applicata sul muro interno del santuario ci informa che la medesima servì per regolare gli orologi di Roma fino al 1846 “quando il cannone cominciò ad annunciare il mezzodì”.

 

Fonte: mitiemisteri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.